Home Area Stampa Lusso e benessere. Al Calambrone nasce un altro Palazzo

Lusso e benessere. Al Calambrone nasce un altro Palazzo


Un albergo a cinque stelle con cento camere, ristorante, bar, pianobar, palestra, piscina panoramica e un centro benessere di 1.200 metri quadrati. Inoltre ottanta residenze da 45 a 200 metri quadrati di superficie dotate di balconi, terrazze o giardino.

17/08/2010

CALAMBRONE. Un albergo a cinque stelle con cento camere, ristorante, bar, pianobar, palestra, piscina panoramica e un centro benessere di 1.200 metri quadrati. Inoltre ottanta residenze da 45 a 200 metri quadrati di superficie dotate di balconi, terrazze o giardino. Bulgarella insiste. E dopo aver riaperto l'Hotel Palazzo, ci riprova al Calambrone. Stavolta il recupero interessa le ex colonie Vittorio Emanuele, che saranno trasformate in un complesso deluxe. Il progetto del Gruppo Bulgarella, curato dall'architetto Beniamino Cristofani, riguarda un'area di circa 15mila metri quadri di superficie, posta in un'area di 30mila metri quadrati a Calambrone. I lavori sono già iniziati e si concluderanno nel dicembre 2011 con un investimento complessivo di 35 milioni di euro, comprensivi della spesa per l'acquisto dell'immobile, dei costi per la ristrutturazione, ma anche per l'arredamento dell'albergo, e degli oneri di urbanizzazione per il Comune e di quelli dovuti all'Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli. «Calambrone può diventare come Forte dei Marmi - dichiara Andrea Bulgarella - Ma bisogna crederci tutti: imprenditori e amministratori insieme. Ci sono i presupposti affinché possa diventare una località di moda, data la vicinanza dell'aeroporto, delle reti viarie, di due campi da golf, del centro Coni, del porto di Livorno e del futuro porto turistico a Marina di Pisa, senza dimenticare le caratteristiche naturalistiche. Ma occorrono strutture e servizi di qualità. Noi siamo fiduciosi e stiamo investendo su questo territorio». «La Vittorio Emanuele - prosegue Bulgarella - è la terza colonia che recuperiamo a Calambrone. Prevediamo un investimento complessivo di 35 milioni di euro, tra acquisto della colonia dal Comune, spese di ristrutturazione e di acquisto dell'arredamento dell'albergo.

(Il Tirreno)



Notizia pubblicata il 17/08/2010

BULGARELLA COSTRUZIONI P.I. 02062720814 | Trattamento dati personali - Cookie Devitalia